fbpx
Technoir - Intervista - THE ITALIAN SOUL
3614
post-template-default,single,single-post,postid-3614,single-format-standard,qode-listing-1.0.1,qode-social-login-1.0,qode-membership-navigation-over-title,qode-music-1.0.3,qode-quick-links-1.0,woocommerce-no-js,ajax_fade,page_not_loaded,,overlapping_content,hide_top_bar_on_mobile_header,columns-3,qode-product-single-tabs-on-bottom,qode-theme-ver-17.2,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.5.2,vc_responsive
Technoir

Technoir – Intervista

Sabato sera abbiamo intervistato i Technoir dopo il loro live al Biko

“Genovesi, popolo di eroi e navigatori… I Technoir sono un duo del capoluogo ligure e sentendo il loro pregevolissimo materiale traspare tutto il loro eroismo ed il loro essere marinai. Genova è una città che è un bel po’ che offre poco o nulla alla creatività, lasciando spazio alla qualità dei suoi musicisti. Le influenze dei Technoir trascendono dai confini, sia per un respiro speziato ed anagrafico di Nigeria e Grecia e sia perchè la prua della loro barca di esploratori è rivolta verso il futuro. I suoni sono sapientemente ricercati, mixati e le atmosfere trascinano l’ascoltatore ovunque e da nessuna parte contestualmente; sicuro la loro terra risuona, risuona il rumore rosa del centro storico più grande d’Europa, ma filtrato e reso unico dalla visione dei nostri eroi che vivono in maniera completa nel mare della Musica. Tecnicamente il disco è una parte di un concept project, preludio di altri lavori che, sicuramente, non deluderanno, ed andrà a formare un lavoro più ampio, una visione d’insieme che solo chi ha grande talento e dedizione può vedere e razionare durante la traversata. L’impatto creativo di Alexandros avvolge a 360° abbracciando soluzioni armoniche e ritmiche che portano dai più futuristici club Londinesi a sapori un po’ fumosi dell’acid anni ’90. Trasversale, avvolgente. Jennifer è come le frasi della tromba di Miles, diamante finito sopra gioielli raffinatissimi, chiosa e preludio. ‘Buon vento’ a pieno titolo: arte”.

Con queste meravigliose parole di uno dei nostri autori, Il Dede, vi introduciamo a un duo italiano tra i più interessanti della scena black italiana attuale. Stiamo parlando, come avrete capito, dei Technoir, ovvero Jennifer Villa (voce, effetti) e Alexandros Phoenix (chitarre, laptop, synth, voce), e del loro EP NeMui, primo di tre lavori che usciranno entro dicembre per Wasabi Produzioni ed andranno a formare, tutti insieme, il primo vero LP dei Technoir. Sabato sera c’eravamo anche noi al Biko ad assistere al primo live milanese del duo (trasferitosi da poco a proprio a Milano), e abbiamo colto al volo l’occasione per intervistare Jennifer ed Alexandros. Buona visione!

 

Michele Capasso
assomiki@gmail.com
1 Comment

Post A Comment
Or

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.