Benny Sings "Beat Tape"

Benny Sings “Beat Tape II”

Ogni strumento ha uno spazio preciso, le frequenze rasoiate alla perfezione. Questo è Beat Tape di Benny Sings, nel segno di J Dilla

Quando ascolti un disco di Benny Sings c’e’ una cosa che salta subito alle orecchie: l’estrema cura del dettaglio sonoro. Ogni strumento ha uno spazio preciso, le frequenze rasoiate alla perfezione. In questo beat tape ha deciso di avvicinarsi a J Dilla e a quel cutting che amo tanto. Non pensate al J dilla di Donuts. Pensate al Dilla che ha cambiato il modo di fare musica, non la sua… la nostra e di tutti quelli che sono venuti dopo.

Un disco di un artista lontano dall’hip hop e dal nu soul, ma che questa volta ci ha svelato il suo segreto. Ogni suono è un omaggio che sento spregiudicato. Consiglio spassionato. Ascoltate dieci volte il disco prima e poi saltate a piè pari qui. Se penso a intelligenza compositivo-sonora, eccola qui.

Da ascoltare con calma e da usare come grimaldello sonoro per i vostri amici che a Dilla non sono mai arrivati.

Teo Marchese

 

 

 

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

On Key

Related Posts

prince

Sometimes It Snows in April

Sono passati già sei anni dalla scomparsa di Prince, un genio che ha lasciato solo fisicamente questo pianeta: la sua arte, infatti, lo ha già