fbpx
Meta

Hiatus Kaiyote: By Fire EP

Hiatus Kaiyote: By Fire EP

Gli Hiatus Kaiyote anticipano l’uscita del loro prossimo album con il bellissimo EP By Fire.

Ultimamente ho l’impressione che moltissimi artisti esplosi in questi anni come fenomeni mondiali vengano da quell’angolo di mondo un po’ lontano da tutto e da tutti chiamato Oceania. Mi vengono in mente, ad esempio, nomi come Lorde, Iggy Azalea e Gabriella Cilmi, cantanti le quali si sono rese protagoniste un successo planetario con pochi precedenti. Anche la musica black sta avendo un buon successo nel medesimo continente, soprattutto grazie ad una band di quattro ragazzi di Melbourne: gli Hiatus Kaiyote.

La band. composta da Nai Palm alla voce e alla chitarra, Paul Bender al basso, Perrin Moss alla batteria e Simon Mavin alle tastiere, uscita con il primo, strepitoso, album (“Tawk Tomahawk”) nel 2013, ha, da allora, cominciato a far parlare di sè in tutto il mondo, tanto da meritarsi una collaborazione con Q-Tip per il loro primo singolo, “Nakamarra”. Il loro genere è difficilmente catalogabile. anche se esplicitamente black-oriented; possiamo dire che riescono a fondere in maniera eccezionale neo soul, funk, jazz, progressive, rock e musica elettronica; Il suono che ne risulta è sorprendentemente fresco ed originale.

Pochi giorni fa, in attesta del loro secondo LP in uscita a marzo 2015, i nostri sono usciti con un breve EP di 3 tracce (appena 12 minuti), intitolato “By Fire”: una piccola perla di musica black proiettata prepotentemente in avanti nel tempo. Devo ammettere che mi è difficile parlare di un prodotto del genere, forse proprio per l’originalità del suono della band di Melbourne, la quale non si rifà a veri e propri punti di riferimento stilistici. Che attingano da uno o dall’altro genere musicale, che si ispirino ad un artista o quell’altro, il risultato è talmente innovativo che posso darvi un solo consiglio : ascoltatelo. Un lavoro di indubbia qualità, a prescindere gusti personali. Creativo, Interessante e futuristico, in perfetto equilibrio tra la perfezione tecnica e la capacità di emozionare.
Fatevi trascinare dal suono di questi quattro strani ragazzi, garantisco che non rimarrete delusi.

http://hiatuskaiyote.com/

https://www.facebook.com/hiatuskaiyote?fref=ts

 

 

Michele Capasso
assomiki@gmail.com
No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.