Meta
Quiñ

Quiñ – Dreamgirl – gli appunti di The Soul Haven

Fabio Negri vi porta alla scoperta della cantante californiana Quiñ.

Quiñ è californiana, ha 26 anni e si è fatta notare lo scorso anno con il suo debutto, Galcatica. Lei stessa definisce la propria musica Fantasy Soul, ma l’etichetta ha poca importanza. Se sei familiare con i suoni e l’universo di Erykah Badu, Quiñ non può passare inosservata in quanto probabilmente arrivano dallo stesso “quartiere del soul”.

Dreamgirl è il suo secondo lavoro, uscito in questi giorni, che vede la partecipazione anche dei suoi amici Syd e Buddy, altri due nomi che (se non l’hai già fatto) sono da segnare sul radar.

“Non c’è modo di incasellare il suono. La mia musica è soul perché la scrivo con la mia anima. Viene dal mio cuore, sono le riflessioni a proposito di dove mi trovo e delle cose che vivo oggi o che ho vissuto nel passato. Penso ci sia una quantità infinta di colori e di stati d’animo e non dovrebbero davvero essere chiusi in una scatola.”

Con una dichiarazione del genere non c’è altro da fare se non ascoltarla o seguirla nel suo viaggio sul suo sito ufficiale.

La traccia scelta per The Soul Haven, il programma radiofonico del martedì alle 21 su Radio Stonata (ascoltabile in podcast nella sezione webradio) , è Happened To Happen

 

Fabio Negri
hello@fabionegri.com

Il battesimo con la musica all’età di 6 anni grazie a Fabrizio, il cugino che lo guida in un mondo fino ad allora frequentato, ma in maniera superficiale. Da allora non si è più ripreso. A casa, nello scaffale di mamma, c’era un disco, ‘Pain In My Heart’ di Otis Redding. Che ancora oggi conserva gelosamente. In radio dal 1985, nelle realtà locali, poi a scrivere su riviste musicali e portali internet e alla fine di nuovo in radio. Lavora con la sua passione del digitale e della comunicazione, ma ascolta ancora la musica su vinile. Sempre con lo sguardo su quello che succederà domani, la curiosità innata per le nuove tendenze e la passione di scoprire suoni nuovi e nuovi artisti. E il vizio di voler condividere le scoperte con gli altri.

No Comments

Post A Comment