fbpx
Paziest - Si Ma Anche Vediamo"

Terzo Album per Paziest “Si Ma Anche Vediamo”

Paziest e il suo rap genuino in “Si Ma Anche Vediamo”

È uscito il 12 Aprile “Si Ma Anche Vediamo”, il nuovo album di Paziest, rapper e membro del collettivo Atelier 71.

Dimitri aka Paziest è uno di quei personaggi che se conosci di persona non penseresti mai e poi mai che possa essere un rapper, tantomeno con la sua stoffa! Sì perché in tutti i suoi lavori (e soprattutto nell’ultimo) si respira sempre un aroma di sincerità schietta e mai artefatta, quasi sempre al servizio della musica e del beat piuttosto che all’inseguimento di strane correnti musicali.
Largamente anticipato dal singolo “Sbatti Vero” feat. Desperado Rain, “Si Ma Anche Vediamo” è un album piccolo, come da stessa ammissione dell’autore, ma pregno di contenuti e di realtà.
Tante le collaborazioni: dietro la realizzazione di S.M.A.V. si nascondono 6 producer e beatmaker (The Wza, Rankiu, Markio, Neazy Nez, Skivo, gheesa), 3 rapper (Long John, Omega Storie, Desperado Rain) , 2 cantanti (Arya e Fujiko) e 1 grafico (Jacopo “Baco Krisi”).

Non perderti il Album Release Party al Vinile di Milano

 

In tutte le tracce si buttano sul tavolo argomenti a cui ci si sente vicini, soprattutto se si vive la situazione attuale della gavetta artistica, come il bisogno di creare musica e contenuti artistici a prescindere dal ritorno economico, la denuncia di chi cerca di farsi vedere nel bene e nel male “purché se ne parli e crei audience”, la ricerca di un traguardo che probabilmente non esiste e la conseguente chiusura nei confronti del mondo, l’arrivismo delle nuove leve pronte a tutto per un pugno di notorietà…
A vederla così, questi sono temi che si sono sempre affrontati nel mondo del rap italiano: dagli OTR ai Robba Coatta, dal Nord al Sud dell’onda Hip Hop nostrana, le liriche ne sono sempre state piene.
Ascoltando la voce di Paziest però si ha come l’impressione che ti stia parlando, che stia proprio conversando con chi dall’altra parte delle cuffie sta ascoltando il suo flow e il suo beat, facendosi trasportare da un sano funk italiano, a tratti sboccato nella forma ma sicuramente diretto, incisivo e soprattutto comprensibile.

Visita la sua pagina Facebook

 

 

Diego Mariani
diegomariani82@gmail.com
No Comments

Post A Comment
Or

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.