fbpx

The Montreux Experience – Raphael Saadiq & Q-Tip

Montreux

The Montreux Experience – Raphael Saadiq & Q-Tip

Due mostri sacri della Black Music su un unico palco al festival di Montreux.

Dopo esserci cuciti addosso per mesi Renaissance di Q-Tip non potevamo mancare a questo appuntamento. Se poi a Montreux, nella stessa sera, si esibisce insieme a lui il grande Raphael Saadiq, che da quando ha lasciato la formazione dei Tony Toni Tone! ha prodotto dischi magnifici per sé e per TLC, The Roots, Macy Gray, D’Angelo, Jill Scott e Joss Stone, allora non è possibile accettare il fatto di non essere presenti.

Con me ci sono Max Rossi (cantante, producer e DJ) e Anna a condividere questa prima tappa del festival. Montreux è una cittadina in festa: sul lungolago bancarelle di qualsiasi tipo, cibo da tutto il mondo e palchi pieni di bella musica; i grossi eventi si svolgono invece al Montreux Music And Convention Center all’interno del quale ci sono l’Auditorium Stravinsky, al Miles Davis Hall e il Montreux Jazz Cafè.

E’ la Miles Davis Hall, già gremita al nostro arrivo, ad ospitare Saadiq e Q-Tip . Contrariamente a quanto mi aspettavo qui l’artista di punta sembra essere Q-Tip, che chiude infatti la serata. La sua band è composta da Josh David (basso) Chris Sholar (chitarra) Casey Benjamin (tastiere e sax), Marc Colenburg (batteria) e dal grandioso DJ Scratch. L’impatto è spaventoso, una botta di suono devastante. L’energia incontenibile dell’ex A Tribe Called Quest fa esplodere la folla ad ogni suo gesto. Le immagini si commentano da sole.

Saadiq non è da meno, sia per la performance, sia per la coreografia. Lo spettacolo e la scelta del repertorio, inoltre, non lasciano scontento nessuno. Saadiq canta, balla, suona chitarra e basso e, da buon democratico, lascia spazio a tutti gli elementi della band, lasciando addirittura eseguire un brano a testa a i suoi coristi.

A concerti del genere non si assiste tutti i giorni…
The Italian Soul TEAM
Info@theitaliansoul.com
No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.