Gregory Porter: Don't Forget Your Music - THE ITALIAN SOUL
4265
post-template-default,single,single-post,postid-4265,single-format-standard,qode-listing-1.0.1,qode-social-login-1.0,qode-membership-navigation-over-title,qode-quick-links-1.0,woocommerce-no-js,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1200,overlapping_content,hide_top_bar_on_mobile_header,columns-3,qode-theme-ver-16.8,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.7,vc_responsive
Gregory Porter

Gregory Porter: Don’t Forget Your Music

E’ disponibile per il pre-ordine Don’t Forget Your Music, film-documentario su Gregory Porter.

La notorietà che è riuscito a raggiungere Gregory Porter ha davvero dell’incredibile. Sfondando i confini del jazz tradizionale, Porter è riuscito ad avvicinare alla sua musica anche un pubblico solitamente meno propenso ad approcciarsi a generi come blues, soul e jazz, divenendo quasi una pop star: 200.000 fan sulla pagina Facebook, decine di milioni di visualizzazioni sui video, concerti sold out praticamente ovunque (e siamo convinti che sarà cosi anche il 15 novembre a Milano, in occasione di Jazzmi festival). L’ultimo afflato di questa notorietà è il film-documentario Gregory Porter: Don’t Forget Your Music, il quale è da pochi giorni disponibile per il preordine. Il documentario, prodotto da Firerosefilms e diretto da Alfred George Bailey, tratta della vita del cantante afro-americano attraverso interviste, contributi della famiglia porter e interventi da parte di figure eminenti dell’industria musicale, oltre che dei più grandi musicisti al mondo.

Clicca qui per preordinare Gregory Porter: Don’t Forget Your Music.

Michele Capasso
assomiki@gmail.com
No Comments

Post A Comment
Or

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.