Francesca Biancoli - Zingara - THE ITALIAN SOUL
5980
post-template-default,single,single-post,postid-5980,single-format-standard,qode-listing-1.0.1,qode-social-login-1.0,qode-membership-navigation-over-title,qode-news-1.0,qode-quick-links-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,hide_top_bar_on_mobile_header,qode-child-theme-ver-0.0.1,qode-theme-ver-13.1.1,qode-theme-bridge,bridge-child,wpb-js-composer js-comp-ver-5.2.1,vc_responsive
francesca biancoli

Francesca Biancoli – Zingara

Oggi sul blog parliamo della cantante barese con sede a Cape Town Francesca Biancoli!

La storia che vi raccontiamo oggi è particolarmente inusuale, ma secondo noi bella nella sua eccezionalità. La protagonista di questa storia è una cantante italiana, Francesca Biancoli, la quale ha scelto, come tanti altri, di vivere all’estero per fare musica. Ciò che sorprende, ed è qui che risiede la particolarità della storia, è la sede scelta da Francesca per la sua carriera: non gli Stati Uniti, non Londra, Parigi o Berlino e nemmeno il Nord Europa; il suo percorso, infatti, si è spinto nell’estremo meridione del continente africano, in uno dei suoi stati più ricchi e se vogliamo controversi: il Sud Africa. Ma facciamo un passo indietro.

Francesca Biancoli nasce a Bari, città che la influenza parecchio grazie al suo mix di influenze culturali arabe, turche e greche (oltre che, ovviamente, italiane). Nel 2010 inizia il suo percorso musicale “ufficiale”, iscrivendosi al conservatorio di Bologna, dove ha la possibilità di studiare con nomi quali Diana Torto, Stefano Zenni e Fabrizio Puglisi. Nel 2011 vince delle borse di studio messe in palio da Orsara International, Nuoro Jazz e dal Berklee College of Music, occasioni che saranno fondamentali nel suo percorso di formazione.


L’incontro con il Sud Africa avviene nel 2013, dopo la laurea in canto jazz: Francesca inizialmente si trasferisce solo provvisoriamente grazie ad uno scambio in ambito musicale che le permette di frequentare l’università di Cape Town, ma poi si innamora del posto e decide di restare, trovando un ambiente musicale molto fertile dove far crescere il proprio talento. Ora, passati 4 anni, Francesca macina musica su musica, ed il suo talento è riconosciuto ed apprezzato, e non solo in Sud Africa ed in Italia. Attualmente porta avanti una band, Zingara, che comprende il bassista Nick Williams, il batterista Marlon Witbooi ed il chitarrista Keenan Ahrends; questo progetto le permette di sperimentare e fondere influenze e stili differenti, restando sempre fedele alla propria matrice black. La band ha già inciso un EP, uscito il 30 ottobre del 2015, ed è costantemente impegnata in concerti e live, in Sud Africa ma anche, quando possibile, in Italia e in generale in Europa. Vi consigliamo di ascoltare con attenzione: non ne rimarrete delusi…

Michele Capasso
assomiki@gmail.com
1Comment
  • Andy
    Posted at 08:13h, 10 dicembre Rispondi

    nice one

Post A Comment
Or